fbpx
Skip to content Skip to footer

Colori: le stagioni del brand deisgn

I colori agiscono a livello di subconscio, più velocemente di parole e immagini, trasmettendo all’osservatore determinate sensazioni. Saranno queste sensazioni, che un buon design deve riuscire ad evocare, a spingere l’utente a scegliere noi.

creazione sito web padova

Una delle regole base è decidere una palette ed attenersi ad essa.

In particolare, le palettes possono essere divise in stagioni. Selezionare la stagione in base al nostro gusto personale è assolutamente valido, ma utilizzare appieno la psicologia del colore può mandare un messaggio ancora più efficace.

Primavera: colori vibranti, chiari e vivaci. Anche i colori pastello rientrano in questa palette. E’ associabile a patterns affollati ma semplici, come i pois, e a fonts arrotondati dalle linee fini. Per questi motivi è molto efficace su business di PR, aziende creative o digitali, fotografi, e che producono prodotti rivolti all’infanzia. La sensazione finale è una di vitalità e energia.

Estate: colori delicati, tenui o classici. Acquarelli e vintage diventano degli ottimi mezzi, evidenziando la sensazione di grazia espressa da questa stagione. I business che beneficiano di questo messaggio di eleganza sono wedding planners, fotografi, ma anche già solidi studi legali o commercialisti. Esprime nell’insieme qualità.

Autunno: colori caldi, carichi ma non vivaci. E’ una stagione con i piedi per terra, molto efficace se abbinata con font spessi e semplici, illustrazioni e patterns minimalisti. L’uso di textures naturali, come il legno o la carta riciclata completa il design. Indicato per business come musei e antiquari, psicologi, giornalisti, ma anche imprese legate all’esterno, agli animali e equo-solidali. Manda un messaggio di autenticità.

Inverno: colori freddi, forti e limpidi. E’ l’unica palette a contenere il nero, che tende a svalutare le altre stagioni, e il bianco puro. Si associa a forme geometriche e angolari, creando un potente mezzo per l’equilibrio tra semplicità e sfarzo tipico dei prodotti di lusso. Perfetto per moda, gioielli di alta gamma, banche, studi legali e business tecnologici. Paradossalmente, l’assenza di fronzoli dello stile si adegua bene anche ad agenzie low cost aeree e di viaggi. Comunica una sensazione di sicurezza in sé.

Fonte: How to style your brand di Fiona Humberstone

Parlaci del tuo progetto!







    PixelThread

    GRATIS
    VISUALIZZA